"Sei fuori!": il tempo libero delle persone con disabilità nel nuovo numero di HP-Accaparlante

14/09/2018
hp12.JPG

Si intitola "Sei fuori! Il tempo libero delle persone con disabilità tra diritto e possibilità" il nuovo numero di HP-Accaparlante, la rivista del Centro Documentazione Handicap di Bologna, edita da Quintadicopertina.

Diceva Herman Melville, il celebre autore di Moby Dick: "Loro parlano della dignità del lavoro. Balle. La dignità è nel tempo libero". Ma il tempo libero è uguale e dignitoso per tutti?

"Ci siamo chiesti molte volte - raccontano Sandra Negri e Roberto Parmeggiani, i curatori del numero - cosa si dovesse intendere con l’espressione tempo libero per le persone con disabilità. È un diritto che va garantito? È uno spazio personale che va, al massimo, sostenuto? Si tratta di qualcosa di superfluo rispetto a ciò che è necessario come il lavoro o l’assistenza sanitaria? È un compito che spetta alle amministrazioni, alle famiglie, ai dipartimenti socio-educativi e/o al mondo cooperativo e associativo?".

Attraverso la voce di alcuni esperti, come pedagogisti, educatori di cooperative sociali, assistenti sociali, e soprattutto attraverso la voce delle stesse persone con disabilità, la monografia risponde a queste domande e racconta i diversi significati e le diverse libertà di fruizione del proprio tempo di vita. Non solo: l’obiettivo è costruire una vera e propria pista di lavoro che metta in luce gli aspetti più importanti per costruire percorsi e progetti di tempo libero innovativi, realmente inclusivi e che tengano conto della possibilità di scegliere liberamente.

Come sempre, la seconda parte del numero è dedicata alle rubriche: questa volta Controtempo fa incontrare Tyrone Nigretti, che ha trasformato la sua passione per il rap in un vero e proprio progetto di vita; Europa Europa analizza approfonditamente un tema che sembra impossibile esistere ancora nel 2018, quello della sterilizzazione forzata delle donne con disabilità; Sport agevoli racconta il progetto degli Insuperabili, giovani calciatori con disabilità motorie, comportamentali e relazionali. Come sempre, in fondo, L’occhio sullo scaffale, con le recensioni dei libri per i grandi e per affrontare i "temi difficili" con i bambini.

E' possibile acquistare il numero a 10 Euro in formato cartaceo, o 4,99 Euro in formato digitale scrivendo a abbonamenti@accaparlante.it o sul sito http://rivista.accaparlante.it.